Interruttori di sicurezza RFID

Massimo livello di sicurezza PLe e SIL3. Classificazione secondo EN ISO 14119. Robusto sistema di interblocco.

11/11/2014

Fonte: Pizzato Elettrica S.r.l.

Una nuova e innovativa serie che porta la sicurezza su nuovi livelli: Pizzato Elettrica ha presentato alla fiera SPS IPC Drives Italia 2014 di Parma i nuovi interruttori di sicurezza RFID con blocco serie NG. 

Pizzato Elettrica NG - Nuovi interruttori di sicurezza RF ID con bloccoQuesti interruttori si applicano su macchine nelle quali la condizione di pericolo si protrae per un certo tempo anche dopo aver azionato il comando di arresto della macchina. 

Gli interruttori della serie NG consentono di creare circuiti aventi il massimo livello di sicurezza PLe e SIL3 installando un solo dispositivo sulla protezione. 

È inoltre possibile connettere in serie più interruttori, fino ad un numero massimo di 32 dispositivi, mantenendo il massimo livello di sicurezza PLe e SIL3. 

La serie NG è dotata di sistema elettronico di riconoscimento dell’azionatore basato su tecnologia RFID. Questo permette di dotare ogni azionatore di una diversa codifica e rendere impossibile la manomissione del dispositivo utilizzando un altro azionatore della stessa serie. Gli azionatori possono essere codificati in milioni di diverse combinazioni e pertanto sono classificati secondo EN ISO 14119 come azionatori ad alto livello di codifica. 

Il robusto sistema di interblocco garantisce una forza di ritenuta massima dell’azionatore Fzh pari a 7500 N. Questo valore è uno dei più elevati presenti oggi sul mercato e rende il dispositivo adatto per applicazioni molto gravose. L’interruttore è dotato di un foro passante per l’inserimento dell’azionatore e grazie a questa particolarità l’eventuale sporcizia che dovesse entrare nel foro dell’azionatore ha sempre la possibilità di uscire dalla parte opposta, anziché fermarsi al suo interno. I dispositivi della serie NG di Pizzato Elettrica, oltre ad avere grado di protezione IP67, hanno superato il test provante il grado di protezione IP69K.

L’ interruttore al suo interno è dotato di un sistema di connessione a molla tipo PUSH-IN. Questa tecnologia consente un cablaggio pratico e veloce, poiché è richiesto il semplice inserimento del filo nell’apposito foro per ancorarlo e stabilire il collegamento elettrico.

Progettati per una diagnostica rapida e immediata, lo stato di ogni ingresso e uscita viene evidenziato con un apposito Led. In questo modo si possono individuare rapidamente i punti di interruzione della catena sicura, quale dispositivo sia sbloccato, quale porta sia aperta ed eventuali errori interni al dispositivo. Il tutto in modo immediato senza la necessità di decodificare complesse sequenze di lampeggi.

I vantaggi
• Forza di ritenuta massima dell’azionatore pari a 7500 N.
• Azionamento senza contatto con utilizzo tecnologia RFID.
• Massimo livello di sicurezza SIL3/PLe con un solo dispositivo sulla protezione.
• Possibilità di connettere più interruttori fino a un numero massimo di 32 dispositivi mantenendo il massimo livello di sicurezza SIL3/PLe. 
• Grado di protezione IP67 e IP69K.

Classificazione secondo EN ISO 14119.

 

Per offrirti la migliore esperienza di navigazione Imep utilizza i cookies. Utilizzando i nostri servizi on-line autorizzi l'uso dei cookies. Maggiori informazioni qui.    OK      X